Le nuove cantine e gli eventi da non perdere al Festival Franciacorta 2016


Per riuscire a scrivere questo post, con la volontà non solo di segnalare l’evento (17 e 18 settembre) ma anche di dare qualche consiglio per aiutare sia i neofiti che gli habitué, ho dovuto impegnarmi parecchio poichè il libretto del Festival inizia ad essere un mini tomo da studiare. Le aziende infatti che partecipano al Festival quest’anno sono tantissime, ben 77, mai visto un numero così consistente prima. Sono al mio secondo Festival dall’esterno ma adoro essere sempre sul pezzo e studiare a mena dito tutto ciò che organizzano le aziende per l’appuntamento più importante dell’anno sul territorio (anche se dobbiamo dirlo, quest’anno l’edizione estiva in contemporanea al Floating Piers ha fatto il botto!).

Le new entry!

Essì, quest’anno son diverse le cantine che partecipano per la prima volta al Festival e mi sembra giusto dare loro il benvenuto a questa manifestazione, anche perché sarà curioso per i visitatori andare a scoprire le aziende che non sono solite aprire le loro porte agli avventori. Una di queste è l’azienda Alberelle di Rovato, piccola cantina con agriturismo che ha iniziato da pochi anni a produrre Franciacorta ma che esiste da diverso tempo ed è sempre stata conosciuta per la cucina. Luca Zefferino, non solo apre per visite e degustazioni,  ma propone, per domenica 18 settembre un insolito abbinamento tra Franciacorta Satèn e cucina dello Sri Lanka. Idem con patate per Bariselli Gabriella di Erbusco che invece organizza, in collaborazione con il ristorante Al Cascinale, visita con degustazione e aperitivo, oltre ad una esposizione di capi d’abbigliamento.

Fesival_Franciacorta_calici

Per gli amanti delle attività all’aria aperta invece c’è Boccadoro, nuova azienda di Cazzago San Martino, che organizza (come del resto molte altre cantine) tour in bicicletta tra le Valli di Calino e le Torbiere del Sebino. La degustazione finale di Franciacorta sarà un giusto premio per la fatica. Nei dintorni delle Torbiere si potrà visitare Cascina Clarabella che di certo non è nuova come invece lo è la sua partecipazione al Festival. Qui oltre a scoprire la cantina si potrà anche prendere parte alla cena organizzata per sabato 17 degustando Franciacorta di vecchie annate. Assolutamente nuovissima invece la cantina La Manéga di Gussago che oltre alle visite con degustazione propone street food del MenteLocale di Brescia che posizionerà il suo food truck nelle vigne dell’azienda.

Torniamo vicino al Lago d’Iseo invece per visitare Montealto a Clusane. Qui sarete accolti da Alberto Tribbia e Davide Conter che un paio di anni fa, dopo aver maturato esperienza sul campo lavorando per un’altra cantina franciacortina, hanno aperto la loro azienda che ad oggi produce Curtefranca Bianco, Rosso ed Igt (curiosissima di assaggiare la loro prima sboccatura di Franciacorta!). Anche Plozza Ome partecipa per la prima volta al Festival e lo fa portando giustamente con sé anche un po’ di Valtellina, proponendo ai visitatori Franciacorta in abbinamento ai chisciöi, frittelle a base di grano saraceno e formaggio. Torniamo  nel cuore della Franciacorta invece visitando Santa Lucia, che si trova non solo ad Erbusco, per molti capitale del distretto vitivinicolo, ma ha anche sede in uno dei più storici palazzi del paese, Palazzo Longhi. Ultima cantina di questo paragrafo new entry è Turra a Cologne dove si potranno degustare Franciacorta in abbinamento a pizze gourmet create con la farina Petra.

Festival_Franciacorta_bike

Altre novità e gli eventi da non perdere

Come già scritto le cantine sono tante e in questa sede non posso citare certamente tutti gli eventi che organizzano per la manifestazione. Dovendo fare ahimè delle scelte ho deciso di segnalare gli eventi più originali, mi sembra più che giusto soprattutto se penso che questa del 2016 è la settima edizione del Festival (con questo format) e che per la settima volta ho trovato nel libretto, per molti, gli stessi eventi di sempre (piccolo rimprovero costruttivo).

Apriamo le danze con Fratelli Berlucchi che, sempre attenti alle tendenze organizza Freccianera Fab4, evento che coinvolge quattro giovani bartender che saranno alle prese con la realizzazione di cocktail a base di Franciacorta. Pochi chilometri più avanti verso il lago si “inciampa” in Bosio che oltre a passeggiate e verticali, propone una degustazione di formaggi con Alessandro Fontana di Questione di Gusto (locale a Iseo). Da Ca’ del Bosco invece ai millesimati della Vintage Collection saranno abbinati i finger food di Roberto Conti, Chef del ristorante Trussardi alla Scala in un ambiente mood denim (curioso). La cantina Camossi (di Erbusco) invece aprirà eccezionalmente le porte della sua sede di Paratico dove si svolgono molte delle operazioni di vendemmia e di vinificazione, un’occasione unica per spostarsi nella parte più meridionale del lago, in attesa della riapertura delle sede erbuschese tutta rinnovata e ampliata.

Festival_Franciacorta_formaggi

Gli amanti delle due ruote (e non parlo di biciclette in questo caso) troveranno pane (e vino) per i loro denti da Contadi Castaldi dove si svolgerà un motorshow Ducati sul piazzale e da dove si potranno intraprendere percorsi pensati per i motociclisti alla scoperta del territorio tra vigne e lago. É importante invece avere polmoni e gambe allenate per le due ruote proposte da Corte Fusia che insieme ai ragazzi di Franciacorta Bike Tour porteranno i visitatori sul Montorfano.

I foodies saranno certamente allietati da Faccoli Lorenzo dove si potranno trovare prelibatezze quali Strolghino, Culaccia e Culatello; da Castello Bonomi sul Montorfano, isole del gusto con ostriche e fritti e carne alla griglia; da Gatti Enrico, dove lo Chef Fausto Peci dell’Albergo Rosa creerà abbinamenti con pesce sia di lago che di mare; a La Fiorita per Incontro tra Titani (Millesimi vs Bagoss); a La Rotonda invece, domenica 18, un gran pizzaparty con Corrado Scaglione, vincitore del campionato di pizza napoletana STG 2011. Ancora tanto food da Romantica a Passirano che oltre ad un concerto jazz propone uno show cooking dedicato ai Casoncelli di Barbariga e da Ronco Calino dove i ragazzi di 18B di Iseo prepareranno hamburger ideati ad hoc per l’occasione.

Se in tutti gli eventi il Franciacorta è presente, diventa il vero protagonista in alcune degustazioni. Da Mirabella un tasting anteprima dei monovitigni della vendemmia 2015 atti a divenire Franciacorta, da Bellavista invece una preziosa (in tutti i sensi) degustazione del Franciacorta Meraviglioso, guidata da Daniela Scrobogna, da Derbusco Cives quest’anno niente mini banco d’assaggio ma focus sui Franciacorta senza zuccheri esogeni e da Quadra una degustazione “verticale parallela” (questa devo farmela spiegare da Mario Falcetti).

Davvero nuovo e simpatico (soprattutto per le signore) l’evento di Mosnel dedicato alla cosmesi:  durante il laboratorio, con le proprie mani e con l’aiuto di Paola Lombardi, esperta del settore, si realizzeranno cosmetici con gli estratti della vite e dell’uva.

Ho scritto un poema, lo so, ma vi assicuro che gli eventi sono davvero tantissimi perciò vi invito a scaricare da qui il libretto per spulciarvelo con calma e organizzare al meglio il vostro Festival!

 

Advertisements

4 thoughts on “Le nuove cantine e gli eventi da non perdere al Festival Franciacorta 2016

  1. Come tutti gli anni, nel weekend dedicato io lavoro! Complimenti per il blog, aggiungo tra i preferiti! Un consiglio…abitando a Cazzago, sono molto incuriosito dalla cantina 1701…merita?

    1. Ciao Christian, mi spiace molto tu sia sempre impegnato nei fine settimana. D’altro canto essendo tu di Cazzago hai la possibilità di visitare diverse aziende anche durante la settimana. Di solito è sufficiente prenotare per tempo, lo facciamo anche noi per le cantine con cui collaboriamo. Caspiterina, certo, anche 1701 Franciacorta merita, sono certa che la proprietaria Silvia Stefini sarà disponibile per farti fare visita e degustazione anche nei giorni feriali. Grazie mille per i complimenti, a presto, Arianna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...