L’altro volto di Michele Valotti Chef, il nuovo album dei Geosinclinals

Dobbiamo per un attimo toglierci dalla mente l’immagine di Michele Valotti de La Madia di Brione indaffarato in cucina o tra i tavoli con il suo nero cappello da chef . Oggi infatti non scrivo queste poche righe per narrare di una goduriosa cena in osteria – anche se resta uno dei locali più interessanti e goderecci della zona, e scrivendo mi viene voglia di andarci asap – ma per invitarvi alla presentazione del nuovo album del gruppo musicale di Michele.

Badiamo bene, non si diletta in percussioni con mestoli e padelle alla ricerca di un improbabile connubio tra cucina e musica, è un vero musicista, per la precisione chitarrista e voce del gruppo Geosinclinals.

E se in cucina Michele esalta all’ennesima potenza il territorio con i suoi piatti fatti di erbe selvatiche e presìdi Slow Food, sul palco, la tradizione si “ascolta” nelle canzoni i cui testi sono per lo più scritti in dialetto bresciano.

Non solo dialetto però nell’ultimo album OMBRE PAURE E DOPPIE PUNTE che verrà presentato MARTEDÍ 3 MAGGIO ALLE ORE 21.00 presso THE UNICORN in via Chiusure, 60 a BRESCIA; testi anche in italiano e in inglese con contenuti che comunque ritornano, incalzando, alla cultura del territorio al quale Michele ed i suoi colleghi sono estremamente legati.

Album Geosinclinals

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...