Dario Dattoli

Oggi è anche l’undicesimo anniversario della scomparsa di Dario Dattoli, storico ristoratore bresciano e grande appassionato di vino. Infatti, è grazie alla sua caparbietà se oggi esiste l’Azienda Agricola Cantrina. L’ho conosciuto poco, Dario, ma ogni volta che potevo andavo a cena da lui, nella splendida cornice di Castello Malvezzi. dario-dattoliE’ stato un antesignano della grande cucina cittadina e la sua cantina al Castello era davvero qualcosa da pelle d’oca. La sua passione per il vino traspirava come la sua cultura per lo stesso e così decise di creare, verso la fine degli anni ’80, quella che oggi è Cantrina, segnando per sempre la vita di Cristina. E’ stato, infatti, questo infausto destino a portare Cristina nel mondo dell’agricoltura enoica per continuare il sogno di un uomo, che poi è diventato inevitabilmente anche il suo.

Annunci

One thought on “Dario Dattoli

  1. Sai Giovanni , avendo conosciuto entrambe , sia Dario che Gianni Masciarelli , mi sento di dire che avevano caratterialmente tante cose in comune . Un carattere molto forte e caparbio , avevano progetti e sogni impossibili ma assolutamente possibili per uomini di questa tempra. Un indole vulcanica e irrefrenabile , quelle persone delle quali pensi che il mondo non possa fare a meno della loro energia…la forza d’animo e la passione per il vino che Dario mi ha trasmesso negli anni vissuti assieme mi hanno spinta a credere nel sogno di Cantrina . Oggi Cantrina è una realtà ma il sogno non ha cessato di esistere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...