“Groppello: l’autoctono della Valtènesi”

E’ fissata per lunedì 20 dicembre alle ore 18.00 presso l’hotel ristorante Il Monastero via Aldo Moro 1 – 25080 Soiano del Lago (BS), la presentazione del lavoro triennale che, il Centro Vitivinicolo Bresciano con il Consorzio del Garda Classico, hanno dedicato al Groppello. All’evento sono stati invitati l’Assessore Regionale e Provinciale all’Agricoltura, i Sindaci dei comuni del Garda Classico e altre autorità. I presenti verranno omaggiati di una copia della pubblicazione e una campionatura di mesovinificazioni del Groppello realizzate presso il Centro Vitivinicolo di Brescia. La partecipazione alla presentazione è aperta a tutti.

Di seguito quella che presumibilmente dovrebbe essere la prefazione del volume.

G.A.

“Groppello: l’autoctono della Valtènesi”

Questo lavoro ambisce a fornire elementi concreti e sufficientemente completi riguardo ai vitigni autoctoni della sponda bresciana del Lago di Garda, da sempre coltivati e custoditi nel fulcro della zona chiamata Valtènesi, che rispondono ai nomi di Groppello Gentile e Groppello di Mocasina.

Per la prima volta si analizzano approfonditamente le interazioni ambientali e le potenzialità enologiche dei Groppello, oltre che tracciare un esaustivo riassunto delle ampie conoscenze genetiche già in essere e puntualizzare alcuni aspetti dell’inquadramento pedologico realizzato anni fa.

Lo strumento di una conoscenza che diversamente o privatamente le Aziende non potrebbero mai conseguire, viene in questo modo messo a disposizione di chi vorrà fruirne per migliorare la propria preparazione ed operare scelte produttive in modo oculato e ragionato.

Questo lavoro non vuole essere un punto di arrivo, ma di partenza, da portare ad esempio di come, seppur con mezzi misurati, ma con buon coordinamento e molto impegno, si possano ottenere risultati apprezzabili e divulgabili, a beneficio di tutto il settore, in modo da garantirne una crescita qualitativa ed organica.

Ciò nondimeno, possiamo affermare senza tema di smentita che questo lavoro rappresenta un caposaldo mai raggiunto finora nella conoscenza del comportamento viticolo ed enologico dei Groppello, una traccia da considerare attentamente prima di ulteriori sviluppi della ricerca e della pratica operativa, nonché un buon esempio nell’approccio scientifico e statistico per la valutazione dei dati.

Non sarebbe mai stata possibile la sua realizzazione senza il coinvolgimento attivo delle Aziende del territorio, né senza l’impegno finanziario della Regione Lombardia che ha creduto nella bontà del Progetto.

Annunci

One thought on ““Groppello: l’autoctono della Valtènesi”

  1. Si alza il sipario sulla sagra pi amata e popolare del bacino gardesano la fiera del vino di Polpenazze del Garda Bs in programma da 9 al 12 giugno si configura ormai da oltre mezzo secolo come lideale vetrina per le produzioni vitivinicole della doc Garda Classico ma anche per lintero bagaglio di sapori e di tipicit del territorio un bagaglio che gioca ormai un ruolo sempre pi definitivo ed importante nellofferta turistica integrata del territorio e del quale la Fiera ha scelto di essere autorevole veicolo promozionale modificando la propria formula per cercare di intercettare le nuove sensibilit che animano il mercato dellenogastronomia. Nasce da questa volont il progetto scaturito a partire da questa edizione nel riconoscimento da parte del Ministero per le Politiche Agricole del concorso enologico della fiera che riparte da zero su basi nuove e con regole pi restrittive con lobiettivo di mettere in luce le eccellenze enologiche del Garda Classico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...