Verona e profumi del cappero

1696. È un’assolata mattina d’estate, il cielo è terso e una leggera brezza accompagna i nostri passi lenti. Stiamo costeggiando le mura che delimitano il Teatro Romano di Verona. I viottoli che lo abbracciano lasciano scorgere le proprietà -confinanti- dei monaci di San Bartolomeo e del collegio dei Santi Siro e Libera. Scorgiamo gli ulivi e le sommità … More Verona e profumi del cappero

Pubblicità