Lunedì speziato in quel di Egna: in scena il Pinot Nero.

Centoquindici per la precisione. Una nutrita compagine italiana e poi Francia, Germania, Svizzera, Austria, Belgio, Olanda, USA, Argentina, Chile, Zuova Zelanda e sud Africa. Protagonista l’annata 2011. Le giornate altoatesine del Pino Nero prendono corpo sul finire degli anni ’90 con l’intento di animare il paese di Egna e di dare voce a questo vitigno … More Lunedì speziato in quel di Egna: in scena il Pinot Nero.

Cielo grigio su, cielo grigio su…

Aprile 2013. Conseguo la Laurea Magistrale in Viticoltura, Enologia e Mercati Vitivinicoli presso l’Università degli Studi di Udine; il tutto, posso dirlo con un certo orgoglio, senza andare fuori corso, sempre facendo il pendolare e lavorando nei week-end. E adesso? C’è la crisi. E’ un refrain costante, lo senti dire tutti i giorni. Ma all’improvviso … More Cielo grigio su, cielo grigio su…

Nero Lucido: il primo entusiasmante risultato

Come ho scritto e detto, più volte, questo progetto ogni anno sperimenta e si prefigge di realizzare una piccola quantità di vino unico e difficilmente riconducibile ad altri, nella sua profonda impronta identitaria. Il primo lavoro in uscita è un vino completamente fuori dagli schemi. “Nero Lucido” è il nome del vino e dell’opera realizzata … More Nero Lucido: il primo entusiasmante risultato

C’è Merlot e Merlot

Mi è stato chiesto più volte un mio parere a riguardo dell’utilizzo di vitigni alloctoni in questo, piuttosto che in quell’altro territorio. Come è ben visibile ho firmato la petizione in favore dell’identità del vino italiano, ho espresso più volte la mia assoluta contrarietà nel cambio di disciplinare del Brunello di Montalcino e ultimamente del … More C’è Merlot e Merlot