Io sono Sardegna (un piccolo provinciale in una terra di giganti)

Ovunque ci sia un cuore che batte c’è del sangue ad affluire
Un respiro che alita vita
Come una vite che si fa vino
E sempre, per miracolo, un uomo che resiste perché uno straniero possa dire di trovare dimora quando non crede più che la sua rabbia possa essere comunità.
Nell’ombelico della Sardegna sono tornato con quattro colleghi ad assaggiarne il frutto, carico di ricordi corrotti dagli anni.
Ne sono ripartito con quattro amici ringiovanito, allietato dal ricordo di ospiti
NOTEVOLI
Sono in DEBITO
GRAZIE
Nico

coccinella_ wine&sardinia
Pochi versi, questi di Nico, tornato dalla Sardegna dopo aver preso parte come giurato al concorso enologico Wine&Sardinia, che esprimono un’esperienza che va al di là di qualsiasi nota tecnica ed organolettica che avrebbe potuto mandarmi.

Non penso di dover aggiungere altro se non un grazie ad uno dei quattro amici sopra menzionati Pierluigi Gorgoni per l’immagine (perché Nico si perde e non ne fa mezza).

giuria_wine&sardinia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...