Domenica 22 maggio a Bologna per Bollicine a Palazzo Albergati

Riprendo al volo il comunicato stampa di un altro evento dedicato al vino – o meglio alle bollicine – che si volgerà questa domenica a Bologna, nella bella cornice di Palazzo Albergati, dimora barocca a Zola Predosa (Bo).

L’evento sembra molto ben fatto e proprio per questo motivo abbiamo deciso di partecipare anche noiartri con i Franciacorta di Arcari+Danesi e SoloUva.

Mi risultano subito molto interessanti i seminari organizzati, anche perché tra i relatori leggo diversi nomi noti del nostro enomondo.

palazzo albergati

Alle ore 11.00 un importante convegno Passato, presente e futuro delle Bollicine italiane alla presenza di esperti tra i quali Attilio Scienza, docente di Enologia che firmerà la prefazione dell’evento; Marco Simonit, esperto internazionale di enologia e potatura; Davide Oltolini, giornalista e gastronomo, maestro sommelier Roberto Gardini per la parte dedicata alla sommellerie.

La manifestazione, che aprirà alle 10.30 per concludersi alle 20.00, si articolerà in 4 aree tematiche:

Metodo Classico italiano, dal Trento DOC alla Franciacorta passando per l’Oltrepò Pavese e gli autoctoni Durello, Erbaluce di Caluso e molti altri; gli Charmat con il Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore, l’Asolo DOCG Prosecco Superiore, ma anche spumanti di territori minori ed emergenti; i vini rifermentati in bottiglia, o Colfondo, che tanto interesse stanno suscitando negli ultimi tempi ed infine completeranno l’esperienza, i banchi d’assaggio di tipicità gastronomiche italiane.

Durante la giornata, due degustazioni guidate e una MasterClass.

Ore 13.30 – Laboratorio dott.ssa Annalisa Barison – Presidente AIS Emilia

“La bolla si tinge di rosa”
◾ Berlucchi – Franciacorta Brut ‘61 Rosè
◾Giorgi – Oltrepò Pavese Cruasè
◾Cantine Della Volta – Lambrusco di Modena Spumante 2010
◾Varaschin – Cuvèe Rosè
◾Ferrari – Trento Doc Perlè Rosè – 2009

Ore 15.30 – Laboratorio dott. Ciro Fontanesi – Sommelier – docente e coordinatore ALMA Wine Academy

“Bollicine: Le espressioni dei vari terroir italiani”
◾Monsupello – Brut
◾Puiatti – Ribolla Gialla
◾Pievalta – Perlugo Extra Brut
◾Marchese Antinori – Franciacorta Cuveè Royal Brut
◾Giulio Cocchi – Alta Langa Brut – 2010

Ore 17.30 – MasterClass Prof. Roberto Gardini – Wine Consultant

“Metodo classico: Distinzione, eleganza, mineralità”

Degustazione guidata in abbinamento a parmigiano Azienda “I Sapori delle Vacche Rosse”, vincitore del 1° premio categoria Stagionato 24 mesi al concorso Italian Cheese Awards 2016
◾Mosnel – Satèn – 2011
◾Abate Nero Extra Brut Trento doc 2011
◾Berlucchi – Palazzo Lana – 2006
◾Ferrari – Riserva Lunelli – 2007
◾Comitissa – Alto Adige Brut – 2007
◾Castello Bonomi – Franciacorta Brut CruPerdu
◾Le Marchesine – Franciacorta Secolo Novo Millesimato 2009

 

Ulteriori informazioni qui

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...