Italian Taste indaga le tendenze sensoriali: gli prestiamo il palato?

Italian Taste è un progetto di ricerca orchestrato dalla Società Italiana di Scienze Sensoriali con il coinvolgimento delle principali università e centri di ricerca italiani pubblici e privati. Lo scopo? Profilare le preferenze e tendenze sensoriali dello Stivale. Lo studio ‘prevede il coinvolgimento di 3000 soggetti in 3 anni, dei quali verranno raccolte informazioni relative ai comportamenti e alle preferenze alimentari, oltre che di sensibilità ai gusti, tratti psicologici e informazioni genetiche.’

Se avete un’età compresa tra i 20 e 60 anni, consumate nutrienti diversi dall’aria (mi ero imposta serietà ma niente, basta un respirariano qualunque a farmi vacillare), vivete in una di queste città: Firenze, Bologna, Milano, Roma, Napoli, Potenza, Udine, Torino, Prato, San Michele all’Adige (Trento), Pollenzo (CN), Mantova, Asti, Reggio Emilia, Matelica (MC), Catania, Sassari, Trieste, Bolzano

Italian Taste

e avete avventurosi sistemi sensoriali che fremono dalla voglia di essere studiati e stimolati con diosolosacosa, siete perfetti. Per aderire al progetto potete utilizzare l’apposito format presente sul sito (specificando età e luogo di provezienza) e sarete contattati dalla sede di reclutamento a voi più vicina. Daje.

 

 

 

Annunci

One thought on “Italian Taste indaga le tendenze sensoriali: gli prestiamo il palato?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...