Il nostro Stefano Cerveni Special Guest a Taiwan

Manca il tempo per far tutto in questo periodo ma non potevo certo non riprender questa notizia, anche se alla velocità della luce. Il protagonista è Stefano Cerveni, uno dei più amati e prestigiosi Chef del nostro territorio che negli ultimi tempi sta portando con successo la cucina italiana e franciacortina nel mondo.

Dopo New York (leggete qui) e Londra (qui), nei prossimi giorni sbarcherà in Oriente per far conoscere ad un nuovo pubblico, la sua maestria, e ovviamente parte del nostro territorio, che sempre si porta orgogliosamente appresso. Plauso.

Grande Stefano! 🙂

Insalata di Germogli

Riporto il comunicato stampa con tutte le informazioni.

LA CUCINA ITALIANA PROTAGONISTA A TAIWAN:
LO CHEF STEFANO CERVENI SPECIAL GUEST
DAL 29 OTTOBRE AL 1° NOVEMBRE
PRESSO L’HOTEL THE LANDIS TAIPEI
Dal 29 ottobre al 1° novembre, lo chef stellato Stefano Cerveni (Ristorante Due Colombe, Borgonato di Corte Franca) porterà un assaggio della cucina italiana e franciacortina nel cuore di Taipei, Taiwan.
Grazie all’iniziativa ideata da Convention Bureau Terre Ducali, consorzio che realizza convegni, fiere ed eventi promuovendo con impegno l’eccellenza italiana all’estero, presso l’hotel 5 stelle The Landis Taipei sarà possibile prendere parte a 4 cene (i giorni 29, 30, 31 ottobre e 1 novembre) e 3 pranzi (30, 31 ottobre, 1 novembre) in cui la cucina colta ed equilibrata dello chef Cerveni troverà per la prima volta ospitalità nei raffinati saloni del ristorante dell’albergo, il Paris 1930.
“La data della partenza per questa nuova avventura in collaborazione con Convention Bureau Terre Ducali si sta avvicinando – afferma lo chef Cerveni – L’aspettativa a Taipei è molto alta, come l’emozione e la voglia di potermi confrontare con un nuovo mercato attraverso la mia cucina. E’ molto affascinante per un cuoco proporre i piatti che solitamente si trovano nel proprio ristorante ad un pubblico di un altro continente; si trovano sempre utilissimi spunti di ispirazione e confronto. Dopo New York, vedremo se e come il nostro progetto culinario sarà apprezzata. Sono davvero curioso di cucinare il manzo all’olio in un altro Paese….. Avremo inoltre l’onore di avere a disposizione l’intera brigata del Paris 1930”.
Realizzato in pieno stile Art Deco, il ristorante guidato dal talentuoso Clément Pellerin si appresta dunque ad ospitare tre giornate all’insegna della cucina d’eccellenza italiana, magistralmente interpretata dai piatti di Cerveni, tra cui compaiono: Insalata di germogli e fiori all’aceto balsamico tradizionale su crème brûlée di foie gras, Sauté di mazzancolle con cous cous ai sapori mediterranei, Ravioli agli asparagi con Foglie di Parmigiano ed erbe aromatiche, Risotto alla crema di zucca con scalogno croccante e tartufo nero.
Ad accompagnare le portate, alcuni prestigiosi vini del nostro paese firmati De Stefani, Castello di Poppiano, Altesino, Conti di Buscareto. Forte del connubio vincente tra tradizione e modernità, le proposte di Cerveni sono caratterizzate da sapori dalla assoluta pienezza e dall’uso sapiente di tecnica e passione.
The Landis Taipei è un raffinato hotel dal sapore europeo che al centro della città accoglie ogni anno visitatori da tutto il mondo; al suo interno, il ristorante Paris 1930 offre ai propri ospiti un’esperienza di gusto di grande eleganza, grazie alla sua cucina francese intrisa di suggestioni orientali. In questo contesto di raro pregio, lo chef Stefano Cerveni metterà a disposizione la sua esperienza e il suo ruolo di autorevole portavoce della storia enogastronomica della Franciacorta, in un inedito incontro a tavola tra Oriente e Occidente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...