Dio mio trio bio pio rio e le api.

Erbusco 18 settembre. Qualcuno quest’anno l’ha rischiata grossa e ha raccolto l’uva matura, che in un’annata come questa è tanta roba (o meglio, l’uva arrivata sana a piena maturazione è stata meno dello scorso anno ma va bene così). Fatto sta che mi arriva questa foto e parto con una serie di accuse al sistema di trattamenti che ogni anno rompono le palle alle api. Ricordo anche il panico di mia madre, che appena vede un’ape ronzarle attorno al piatto la fa abbattere da mio padre. Dai, dico, è un vigneto super bio e la foto del 2003! No, 18 settembre 2014 a Erbusco. Chardonnay, misura 214, undici trattamenti dichiara il conduttore del fondo.

Il giorno dopo qualcuno è andato a fregarsi l’intero alveare. Api, Franciacorta

Advertisements

One thought on “Dio mio trio bio pio rio e le api.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...