Blue Bar a Formentera è anche sapiente cucina

Esistono posti nel mondo talmente mitizzati, dove le persone andrebbero, anche se dovessero servirgli acido muriatico e sabbia per un conto da cento euro. Esistono posti, dove ai gestori non serve sfoggiare molta attenzione per i piatti e ancor meno per quello che si beve per riempire il locale. Il problema è vuotarlo e rimbalzare le richieste di prenotazione.Sunset, Sea, Formentera, party

Si arriva in una sorta di stato d’esaltazione, quello che spesso non consente appurate valutazioni qualitative e che ti fa dire “ma chi se ne frega sono qui per altro”. Poi ti arrivano a ruota quattro piatti da applausi e ti riprendi subito e lo stupore è davvero tanto.

Al Blue Bar di Formentera a esaltarsi è stato il mio sbalordimento.

Si trova sopra la playa Migjorn, la stessa che ha ispirato i Pink Floyd nella leggendaria “The dark side of the moon”. Potrebbero davvero vendere patatine di plastica e al tramonto ci sarebbe comunque una folla impressionante.Sunset, Sea, Fish, Playa Migjon

Ho ordinato una semplice “cesar salad” e n’è arrivata una perfetta e golosa. Il pollo invece che grigliato è stato avvolto da una croccante panatura e poi fritto. A quel punto ho chiesto alla cameriera se in cucina avessero uno chef per preparare i piatti e alla risposta affermativa abbiamo iniziato a ordinare.Formentera, Playa Migjon, Food

Un’altra insalata, con una mousse di formaggio di capra leggera quanto deliziosa con pistacchi e serrano.

Un filetto di branzino, con la pelle perfettamente croccante sopra un riso con le verdure. Mi sarei aspettato una cosa tremendamente asciutta e da affogare nell’olio, invece davvero esemplare nella sua semplicità.Formentera, Blue Bar

In chiusura una saporitissima pluma iberica servita su una purea di patate e con petali croccanti di prosciutto sempre iberico. Cottura perfetta per un altro piatto semplice ma fatto alla perfezione e con una sapiente conoscenza della materia prima da parte di chi la lavora.Formentera, Sunset

La chef (ecco la perfezione della semplicità in quanto donna) si chiama Sara Valls, è valenciana e merita attenzione perché ci sa fare davvero.Formentera, Blue Bar, Chef

Brava Sara!

ps: le foto sono state scattate in assoluto stato confusionale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...