Stefano Cerveni al Four Season di New York

Carissimi, sapete che spesso parlo, o meglio, scrivo degli Chef franciacortini, vanto della mia terra e creativi dai quale trarre ispirazione, maestri da imitare e ai quali tendere.

Uno di questi è Stefano Cerveni del Ristorante Le Due Colombe di Borgonato (Bs) e io ho giusto cucinato il SUO manzo all’olio la settimana scorsa e gongolando ho ricevuto i suoi complimenti.

Poco fa mi giunge questo comunicato stampa e, anche se all’ultimo minuto, lo trascrivo, orgogliosa dei successi di Stefano e felice che, anche grazie a lui, la cultura franciacortina possa essere esportata oltreoceano.

stefano

Franciacorta è un nome che richiama in tutto il mondo una vocazione enogastronomica di grandissimo pregio. Lo chef Stefano Cerveni, 1 stella Michelin con il suo Ristorante Due Colombe,  immerso nel cuore di un suggestivo borgo franciacortino, autorevole portavoce di una tradizione culinaria pronta ad affermarsi pienamente anche oltreoceano.

Venerdì 1 novembre, nella splendida cornice del Four Seasons di New York, Cerveni è stato scelto come chef italiano d’eccezione per una cena all’insegna di un territorio, culla di alcune tra le maggiori eccellenze made in Italy. I piatti con cui Stefano Cerveni delizierà gli ospiti saranno; il celebre La Patata Viola, il Gambero Rosso ed il  Franciacorta, elegante composizione cromatica in cui il tubero viola si fa soffice e croccante nel racchiudere il delicato crostaceo e in cui la salsa realizzata con il Franciacorta dona la nota acida che da il giusto contrappunto al piatto;

Extasy è un potentissimo sashimi di tonno con soia, foie gras d’anata e Caviale Calvisius Tradition, un coacervo di emozioni a livello sensoriale e gustativo; al Risotto mantecato al Grana Padano con ragout di quaglia e Grana Padano croccante segue lo storico Manzo all’olio del Due Colombe con polenta, ricetta classica del territorio, qui nella versione di famiglia tramandata da nonna Elvira.

Per concludere, il sofisticato Semifreddo al miele d’acacia, nocciole caramellate, olio extravergine. Tutte le creazioni di Stefano Cerveni saranno accompagnate da una raffinata selezione di Franciacorta Ca’ del Bosco, tra cui il celeberrimo Annamaria Clementi, Cuvée dedicata alla fondatrice dell’azienda.

Gamberi e patata viola

“Sono emozionato all’ idea di cucinare in una città come New York – racconta Cerveni –  in una location così prestigiosa, con ospiti gourmet d’oltreoceano che sicuramente si aspettano di assaporare un po’ di Italia . Cercare di condurli per una sera in Franciacorta sarà quello che proverò a fare con i piatti che appartengono alla storia del mio ristorante…un viaggio che li trasporti attraverso la cucina alla scoperta di un luogo magico, a miglia di distanza”.

Una cucina caratterizzata da sapori dalla assoluta pienezza quella di Stefano Cerveni, alla continua ricerca del perfetto equilibrio tra innovazione e tradizione, in grado di rispettare e valorizzare le materie prime attraverso l’uso sapiente di tecnica e passione.

Stefano, in bocca al lupo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...