Il birrificio Vecchia Orsa a (quasi) sette mesi dal sisma

Lo scorso sabato sono tornata dai ragazzi del birrificio Vecchia Orsa. Fattoriabilità (cui è parte il progetto brassicolo) è una cooperativa sociale, nata nel 2005 con l’ obbiettivo di inserire persone svantaggiate all’interno del contesto lavorativo. Questi ragazzi vedono nella diversità una risorsa per la società e operano con  la  consapevolezza che “il rispetto e la crescita della dignità della persona, pur se in condizioni di svantaggio e disagio, possa fare aumentare la qualità della vita dell’individuo e dell’intera comunità”. Un bel progetto di vita e lavoro. Di loro e dei danni provocati dal terremoto parlai anche qui, quando la vecchia cascina – inagibile- li costrinse ad abbandonare le campagne di Crevalcore e cercare con urgenza  una nuova struttura che li ospitasse. La ricerca si è conclusa pochi km più in là, a San Giovanni in Persiceto. Uno spazio nuovissimo, più ampio ma terribilmente “vuoto”. E’ difficile fare impresa e investimenti in questo periodo storico e se poi devi fare i conti con una cosa chiamata terremoto, il tutto si complica sino a rasentare l’impossibile. Per affrontare questa urgenza è stato costituito un fondo, con lo scopo di ampliare il capitale sociale attraverso l’aiuto di quanti vorranno sposare il progetto. E’ quindi possibile diventare parte attiva della realtà cooperativa, attraverso la sottoscrizione di una quota minima di 500 Euro (maggiori info qui).

Roberto in sala comandiNe parlo con Roberto Poppi, l’educatore che si occupa dei ragazzi diversamente abili, che mi racconta di quanto e come le innumerevoli azioni di solidarietà, siano state determinanti per riaprire i battenti in tempi record.  “Ora dobbiamo vendere tante birre” mi dice con entusiasmo, mentre mi accompagna verso il tour in “sala cotte”.  Il collaudo del nuovo impianto è previsto per fine anno, così da poter riprendere la produzione (8 birre, per ora) a gennaio. Nel mentre possiamo assaggiare la “Magnitudo Blond” (!), una rivisitazione della loro Blond, brassata dagli amici di Amarcord e una Wheat Ale (disponibile solo alla spina presso lo spaccio) nata dalla collaborazione con Brewfist.

L’operosa Emilia non si è fermata nemmeno un giorno. Vecchia Orsa è una delle molte realtà che si sono faticosamente rimesse in piedi, grazie anche alla solidarietà arrivata (come spesso accade) dal basso. Ma la situazione continua a rimanere in molti casi drammatica, davanti alla sordità delle istituzioni. Ne parlavo in questi giorni con Roberta De Tomi, amica e scrittrice Mirandolese. Sua questa riflessione, che voglio condividere con voi : “La situazione per le popolazioni colpite dal sisma è caratterizzata da una serie di problematiche, di cui la principale è legata al rischio del depauperamento di un tessuto sociale ed economico da sempre molto dinamico. Da più parti continua a essere richiesto lo slittamento delle scadenze fiscali, facendo notare come per altre realtà italiane, colpite da analoghe situazioni, siano state messe in campo agevolazioni,non contemplate invece per l’Emilia. E malgrado la volontà di ricostruzione sia forte, in un contesto in cui non mancano numerose famiglie che hanno perso sia il lavoro, che la casa, si sottolinea come la volontà non sia l’unico requisito per “rinascere a nuova vita”. Occorrono anche condizioni agevolanti, affinché cicatrici che ancora sanguinano, vengano rimarginate, per poi volgere lo sguardo al futuro“.

FattoriabilitàE se a questa amara sintesi aggiungo gli psiconani liftati che si ricandidano, i parlamentari che si aumentano gli stipendi, i tagli alla sanità, i Brunetta che poverini non riescono a pagare l’IMU  e quelli che al processo non vengono perché sono in Messico, ne ho abbastanza per berci su da qui ai prossimi 80 anni (Maya permettendo). Che dite, ci facciamo una Magnitudo? Non berrete sempre e solo enoici liquidi qui..che noia 😉

Per info  e acquisti potete scrivere a: info@fattoriabilità.it

Oppure acquistare presso lo spaccio della nuova sede in via Colombo 5, aperto tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00.
(Durante il periodo natalizio Sabato e Domenica aperto anche io mattino).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...