Consorzio Franciacorta: si istituiscono le Consulte di categoria per migliorare il dialogo e per crescere

È ufficiale e sta tutto in un comunicato stampa del Consorzio Franciacorta (uno di quelli che a me non inviano mai) nel quale si spiegano i contenuti dell’assemblea che si è tenuta ieri e tra questi, una novità molto interessante quanto utile per tutta la Franciacorta.

“La grande novità, accolta con vivo favore da tutti i presenti, è stata la proposta di costituire tre consulte che rappresentino le stesse categorie previste dallo statuto sociale: viticoltori, vinificatori, imbottigliatori, con l’obiettivo di dare voce e valorizzare ogni contributo da parte di tutta la filiera del Franciacorta, portandolo all’interno degli organi ufficiali attraverso un portavoce nominato da ciascuna, e rendendo così ogni azione ancora più efficace. Una proposta rivolta soprattutto alle piccole aziende, che ne hanno apprezzato lo spirito ed i contenuti, dandole pieno sostegno.”

Per maggiori approfondimenti in merito alle dichiarazioni di Zanella vi rimando al più esaustivo post di Franco Ziliani pubblicato in serata.


franciacortanewlogo

Come ha sottolineato anche Maurizio Zanella, il Consorzio è fatto di 107 (?) aziende associate tra le  quali ben 52 con una produzione che non supera le 50mila bottiglie. Queste, devono essere rappresentate all’interno del cda e devono essere ascoltate perché certamente hanno molto da dire. Le esigenze e l’applicazione delle politiche promozionali, per esempio, non sempre sono efficaci per tutte le aziende e spesso quelle che si sentono più penalizzate sono le piccole. Questa cosa va certamente portata all’attenzione del cda ma con proposte utili e costruttive.

La categoria dei “vinificatori” quindi, dovrebbe essere formata proprio da quell’insieme di piccole aziende che costituiscono la colonna portante e la credibilità di ogni territorio vitivinicolo. In attesa di conoscere tempi e modi di come verranno costituite e da chi le tre consulte, non posso esimermi dal plaudire questa importante iniziativa consortile.

Annunci

2 thoughts on “Consorzio Franciacorta: si istituiscono le Consulte di categoria per migliorare il dialogo e per crescere

  1. io ero presente all’assemblea ed ero fra i tanti che hanno condiviso la proposta delle consulte sia lo spirito che il metodo.
    sono anche convinto che nelle associazioni come nei consorzi le iniziative vanno ricercate all’interno con proposte chiare e tanta tenacia .
    la presenza numerosa delle piccole aziende all’interno del consorzio può e deve diventare una occasione di condivisione di un progetto che deve essere generale e territoriale.
    la condivisione attiva in una casa comune porta opportunità di confronto ed arricchimento finalizzato ad un valore comune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...