Piatto del singolone di rientro dal viaggio (e con dispensa deserta)

Soffritto di tre scalogno tagliati come vi pare, un pezzo di guancialino avanzato dallo scorso natale, passata di pomodoro al limite della sopravvivenza, tre uova non ancora scadute, curry e formaggio camuno di malga acquistato al mercato del sabato in San Faustino.

Mescolare il tutto e ingoiare.

Annunci

7 thoughts on “Piatto del singolone di rientro dal viaggio (e con dispensa deserta)

  1. Giovanni, peccato fossi ancora nella Capitale…ti avrei invitato a cena!!! Appena sistemo e pubblicizzo il mio mio blog dedicato alla cucina capirai che…. un semplicissimo piatto cucinato dalla sottoscritta sarebbe stato meglio dello scalogno amalgamato con non so cosa!
    Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...