Slow Wine a Londra: ci sarà anche “Opol”!

Il prossimo 11 marzo a Londra, andrà in scena la presentazione della guida Slow Wine. Più di 100 produttori italiani -che hanno conseguito il simbolo della Chiocciola- avranno la possibilità di far degustare il frutto del loro lavoro nella capitale britannica.

Noi saremo presenti con il progetto “Opol” ovvero il vino che Enrico Togni produce in Valcamonica e che si prefigge di tutelare il territorio vitivinicolo di quella parte di provincia bresciana.

Molti amici spesso mi “accusano” di queste mie sortite estere. Mi rimproverano perché sostengono che le aziende di TerraUomoCielo producono poco vino (in questo caso tremila magnum)con il quale non si riesce nemmeno a soddisfare le richieste che arrivano dall’Italia.

Da sempre ritengo che prima di avere l’arroganza di andare all’estero per vendere del vino, ci si debba sforzare di comunicare il messaggio che si cela dentro una bottiglia, di farlo degustare e non solo. E noi abbiamo un messaggio che riteniamo molto importante, da diffondere, un messaggio che spesso, in un’Italia troppo distratta a disquisire di insostenibili “verità assolute”, viene archiviato nello scaffale delle cose che non fanno audience.

Per tutte le informazioni in merito alla degustazione londinese, cliccate QUI e anche QUI dove Jancis Robinson (che spererei di trovarmi al tavolo per degustare un bicchiere di Opol insieme 🙂 ) ha scritto dell’evento.

p.s. ho qualche problema tecnico con i link. scusatemi.

I’ll see you in London!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...