Il Mercato della Terra di Milano

Sabato prossimo si terrà a Milano il Mercato della Terra. E’ un evento del quale sono venuto a conoscenza grazie a Eugenio Signoroni di Slow Food che a sua volta, mi ha presentato Carlo Fiorani, entusiasta attivista di questa iniziativa e del ben più ampio progetto “Nutrire Milano“. Causa un impegno fastidioso come una mosca, non riuscirò (almeno credo)a essere della partita ma sarebbe bello che un partecipante raccontasse emozioni, profumi e colori del Mercato della Terra, per i lettori di questo blog.

Di seguito vi riporto la descrizione dell’evento, rubata con un “copia-incolla” dal sito di Slow Food, Milano.

G.A.

 

Verso il Mercato della Terra® di Milano

Sabato 20 novembre, dalle 9 alle 14
Giardini Largo Marinai d’Italia, Palazzina Liberty

San Martino al Mercato!

Negli spazi dove era ospitato l’antico verziere, lo storico mercato ortofrutticolo cittadino nei dintorni della Palazzina Liberty, oggi parco Fomentano, Slow Food festeggia in piazza con i contadini l’Estate di San Martino!!!
Troverete cinquanta produttori di prossimità, provenienti dal Parco Agricolo Sud Milano e dalle aree agricole di Bergamo, Como, Lecco, Lodi, Monza e Brianza, Paviaall’interno di un raggio di 40 km dalla città e ospiti da Brescia Varese e il Presìdio Slow Food® del Caffè di Huehuetenango.
Nelle bancarelle si possono acquistare frutta e ortaggi di stagione, pane, birra e vino formaggi a latte crudo, salumi e molto altro; insomma, la migliore qualità del territorio si propone alla città, con la più sicura delle garanzie e delle certificazioni esistenti: la faccia del produttore.
Davanti alla Palazzina Liberty, tra i produttori del Parco Agricolo Sud Milano, saranno a disposizione dei tavoli, per coloro che vogliono godere di una  tappa golosa o fare semplicemente “due chiacchiere da mercato” e, a partire dalle 12:30, in collaborazione con Boxing Catering, degustazioni di piatti realizzati con i prodotti del Mercato.

Un momento di piacevole e rilassato incontro in una città  eccessivamente frenetica.

Per i più piccoli, Elisa Zipo, giovane produttrice di Zibido San Giacomo, farà unlaboratorio sulla produzione di formaggio primo sale.

Nello spazio “Assaggi di Laboratori del Gusto®” sarà  presentato dalle autrici il libro “Dolci e Fiori per ogni stagione dell’anno” e a seguire una degustazione delle uova di quaglia prodotte nel carcere di Opera a cura della “La Fattoria al Cappone”.

Il Mercato della Terra di Milano fa parte del più ampio progetto Nutrire Milano, energie per il cambiamento, realizzato da Slow Food in collaborazione con Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e dipartimento INDACO del Politecnico di Milano ed è sostenuto dal Parco Agricolo Sud Milano, dalla Fondazione Cariplo e dal Comune di Milano.

 

Annunci

Una risposta a "Il Mercato della Terra di Milano"

  1. Innanzi tutto grazie Giovanni per aver pubblicato questo post.
    Il Mercato della Terra rappresenta per il progetto Nutrire Milano la prima vetrina e il modo più diretto per mettere in diretto contatto la buona produzione di prossimità con la metropoli. Non è stato facile organizzarlo e non è stato semplice selezionare le aziende, per questo motivo non finirò mai di ringraziare abbastanza Angelo (un mito vivente milanese e anima dell’Osteria del Treno) Paolo e Alessandro miei colleghi milanesi sul progetto NM che hanno viaggiato, e viaggiano tutt’ora, selezionando i produttori che possano partecipare al mercato.
    Il mercato rappresenta un momento d’incontro importantissimo dove i milanesi arrivano sempre più numerosi e curiosi (per fortuna). E’ un momento di grande felicità dove non esistono differenze, ma tutti sono animati dalla voglia di partecipare, assaggiare e, perchè no, di imparare. Infatti oltre alla massima disponibilità dei produttori nel descrivere i loro prodotti e il loro operato, organizziamo laboratori del gusto aperti al pubblico, presentazioni di pubblicazioni mirate e incontri specifici con i produttori. Insomma una grande soddisfazione per noi, ma soprattutto per i produttori che finiscono il mercato sempre con il sorriso sulle labbra, sia per il riscontro economico, che alla fine serve sempre, sia per i rapporti umani che si instaurano ad ogni edizione.
    Questa volta non ci sarai, ma conto di vederti in una delle due date che si terranno in dicembre 11 e 18 stesso luogo stessa ora!
    Per chi fosse interessato al progetto Nutrire Milano ci sarà il 15 dicembre una presentazione pubblica dei risultati ottenuti nella prima annualità di progetto, a partire dalle 10.30 nell’aula magna del museo di storia naturale ai giardini pubblici di Milano.
    Mi sa che ho detto tutto, non è vero ma forse sarebbe troppo.
    Venite e vedrete che non riuscirete a smentirmi.
    carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...