Il “caso” Cascina Lenga: nato da TerraUomoCielo e ripreso da molte testate nazionali.

Di seguito riporto solo alcune delle testate nelle quali è stato citato TerraUomoCielo nella vicenda che ha tenuto banco la scorsa settimana. Oltre a questi, anche il Corriere della Sera e La Repubblica in forma cartacea, hanno segnalato la vicenda che ha visto coinvolto Cascina Lenga di San Gallo di Botticino in Provincia di Brescia.
Oltre a questi, molti altri siti e giornali che hanno riportato la notizia senza citare la fonte primaria. Alcuni addirittura hanno cercato di prendersene la paternità senza vergogna alcuna, come parassiti di un’informazione che spesso, non hanno il coraggio di fare.
Immagine 1 Immagine 2 Immagine 3 Immagine 4 Immagine 5 Immagine 6 Immagine 7 Immagine 8 Immagine 9 Immagine 10 Immagine 11 Immagine 13 Immagine 12Immagine 14 Immagine 15
Annunci

4 thoughts on “Il “caso” Cascina Lenga: nato da TerraUomoCielo e ripreso da molte testate nazionali.

  1. Anch’io, ieri sera, ho visto il servizio delle iene ed ancora una volta mi ha colpito l’atteggiamento, che a questo punto devo definire “globale”, del Gambero Rosso: ragazzi dobbiamo lavorare, son cose che capitano (salvo un appunto al fantomatico ispettore , che dite si sarà preso la classica “lavata di capo”?), del resto la nostra guida risulta la più venduta (questo cosa significa, che i lettori son contenti?).
    Avanti così …

  2. L’ispettore è nascosto tra noi e ha pure commentato uno di questi post. Crede di essere furbo, ma non sa che a breve venderà caldarroste in Piazza Vittoria.
    Lo invito inoltre a contattarmi in privato con una certa urgenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...