Cantrina: novità non solo in vendemmia

In attesa che si concluda la vendemmia anche in Valtènesi, per dare la possibilità a Davide Camoni di analizzarne tutti i dati raccolti e per darci poi una lettura pressoché chiara di come siano andate le cose, mi trovo a pubblicare le prime considerazioni di una delle più piccole ma originali realtà della Valtènesi. Cantrina, in una coda di territorio alle spalle delle colline moreniche che cingono la Valtènesi abbracciando il Lago di Garda.

Ricordo, che qualunque azienda può inviarmi le proprie considerazioni in merito alla vendemmia che subito verranno pubblicate.

 

G.A.

 

Da Cantrina: cantrina logo

Eccoci giunti pressoché alla fine della vendemmia (ci rimane da raccogliere solo una minuscola partita di uve e da pigiare quelle poste in appassimento) e, non sembra vero, è di nuovo tempo di bilanci.
La vendemmia è iniziata presto per le uve precoci, Pinot nero, Chardonnay e Sauvignon, con insolito anticipo dovuto alla prematura fioritura primaverile e al favorevole clima estivo. Si è poi riportata su tempi più “normali” per i vari Merlot, Rebo e Marzemino, complice un grande settembre con notti fresche e giornate asciutte… continua a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...