Seconda tappa. Da Arezzo ad Ancona

E’ molto difficile scrivere e pubblicare in tempo reale data la precarietà delle mie soste e la continuità dei miei spostamenti conditi da una discreta dose di lavoro, ma ce la sto mettendo tutta. Salutato gli amici, domenica mattina alle 11 mi sono rimesso in strada. Come già detto il programma è cambiato e mi sono spostato ad Ancona. DalConeroQuattro ore di viaggio in un percorso straordinario nel mezzo della natura più variopinta, sulla strada che da Arezzo, passando per Cortona, porta a Gubbio. Profumi di lavanda, fiori e resina in un tragitto tutto mio dove ho incrociato, si e no, una trentina di auto. L’aria fresca ha reso ancor più godibile lo spostamento. Da Gubbio ho proseguito in direzione di Passoferrato, Moie e Jesi prima di giungere ad Ancona. Appena arrivato ho risalito il promontorio del Conero in direzione Sirolo e Numana per giungere a Portonovo dove ad aspettarmi ho trovato l’amica Tiziana. Subito un bagno a mare e subito i piedi “squartati” da qualche guscio di conchiglia. La sera, abbiamo deciso di cenare in spiaggia, al ristorante “Giacchetti” considerato uno dei migliori (se non il migliore) di Portonovo. Oltre a me e Tiziana anche due amiche, ovvero Letizia e Aldina, che per altro lavora nel mondo dello spettacolo e ha avuto modo di collaborare con artiste del calibro di Isabella Ferrari e Margherita Buy, ovvero due delle donne che maggiormente mi affascinano nel mondo della cellulosa. In sostanza l’ho tediata tutta sera. Il Conero è davvero uno spettacolo della natura e la cucina di Giacchetti è davvero una bella rappresentazione di quel territorio. Crudo di pesce per iniziare, con ostriche “mirabili”, un fritto di paranza preceduto da una tagliatella sublime. Due bottiglie di Franciacorta prima di degustarci una magnum di Verdicchio “Vigna delle Oche” di San Lorenzo del 1997, buono ma con qualche difettuccio di troppo e non certo causato dalla “veneranda” età. Una giornata davvero splendida, un viaggio affascinante. La vespa ora scoppietta e la macchina fotografica mi ha abbandonato, ma domattina riparto verso sud, in l’Abruzzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...