Lugana, armonia senza tempo

Ricevo da un amico produttore, e pubblico, il comunicato stampa relativo ad una iniziativa in terra di Lugana. Nel cuore della brescianissima Sirmione, il banco d’assaggio dei vini di un territorio “conteso” tra due provincie. La Lugana, un piccolo territorio che, nonostante le dimensioni, ha saputo costruirsi un’identità chiara e decisa nel variopinto panorama enologico italiano. Sabato andrò a degustare cosa di interessante proporranno, le 26 aziende presenti.

G.A.

 

E’ Palazzo Callas di Sirmione ad ospitare sabato 6 giugno, dalle 17.30 alle 23, “Lugana, armonia senza tempo”:  “evento – degustazione” promosso e organizzato dal Consorzio di Tutela del Lugana DOC. Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti e gli appassionati del buon bere.

Lugana logo

Molte le ragioni per tuffarsi in questa “armonia” di sapori e di atmosfere tutte gardesane che contraddistinguono e caratterizzano questa ricchezza del territorio: 830 ettari di vigneto immersi nell’anfiteatro morenico del lago di Garda, tra i Comuni di Peschiera – unico della provincia veronese che ospita per altro anche la sede del Consorzio che è attualmente presieduto da Francesco Montresor di Peschiera  – e Sirmione, Pozzolengo, Lonato e Desenzano in provincia di Brescia.

L’appuntamento di Sirmione, infatti, sarà occasione non solo per incontrare la qualità dei vini Lugana ma anche per conoscere da vicino questa piccola e preziosa DOC attraverso il video “Il mio Lugana” di Marco Sabellico: coordinatore nazionale “Guida Vini d’Italia” del Gambero Rosso che prenderà parte all’evento. Un filmato che accompagnerà lo spettatore in un vero e proprio viaggio all’interno del mondo del Lugana: dalla sua valenza turistica alla tipicità del suo monovitigno autoctono, dalla particolarità del terreno argilloso su cui cresce al successo di cui gode sul mercato nazionale e internazionale.

Nelle sale dello storico Palazzo, gentilmente messo a disposizione dall’Amministrazione comunale, nel cuore del centro storico di Sirmione, in una suggestiva cornice d’arte, 26 aziende allestiranno ognuna un proprio punto di degustazione, per un totale di oltre 80 diversi Lugana. E tra questi alcuni Lugana di annate passate: l’origine di quella “armonia senza tempo” che è lo slogan scelto dal Consorzio proprio per sottolineare la straordinaria e ancora pressoché sconosciuta possibilità di invecchiamento del Lugana.

Ad accompagnare le bottiglie una rassegna altrettanto qualificata dei prodotti più tipici della gastronomia del territorio.

Il Consorzio di Tutela del Lugana Ti aspetta.

 

L’ingresso è gratuito per i giornalisti e per i soci delle Associazioni enogastronomiche (Ais, Onav, Fisar, Slow Food, ecc.). Per informazioni e accrediti contattare la sede del Consorzio ai recapiti indicati nell’intestazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...