V**O – GLI ESTREMI DEL VINO (chi non viene è un pitoto)

Galleria

Questa galleria contiene 5 immagini.

L’idea, quella di organizzare una manifestazione con protagonista il vino, c’era da un po’. Se ne parlava al PiccoloLord, il locale di Massi. Avevamo voglia di far venire amici a conoscere la Valcamonica, i prodotti della sua terra e dei … Continua a leggere

Intervista a Radio Onda d’Urto

Galleria

Questa galleria contiene 1 immagine.

Ho discusso e approfondito il  mio post sul premio di Assocamuna a Emilio Riva con Alessandro della redazione di vallecamonica di radio onda d’urto. Dal minuto 22 circa. http://vallecamonica.radiondadurto.org/files/2013/02/trx-vc-30-gennaio.mp3 buon ascolto.

Multimedia land, workshop per comunicare il nuovo brand camuno.

Galleria

Questa galleria contiene 1 immagine.

Ricevo e pubblico, ma soprattutto parteciperò. ;-) L’esperienza del Distretto Culturale della Valle Camonica si presenta attraverso i progetti di comunicazione. Due giornate di lavoro per gli operatori del settore, per i responsabili di Enti e Istituzioni Culturali, in dialogo aperto con … Continua a leggere

Mostra Mercato Bienno 2012

Galleria

Questa galleria contiene 4 immagini.

Mancano davvero pochi giorni, e l’emozione sale. Succede così, se sei Biennese orgoglioso e fiero, e la maggior parte dei miei concittadini lo è. Siamo vanitosi, ce la tiriamo quando portiamo a spasso amici e parenti forestieri tra i vicoli … Continua a leggere

Ciak si gira. Ti ci porto io!

Galleria

Questa galleria contiene 2 immagini.

Vi ho mai detto quant’è bello Bienno? E la Valcamonica? Ops, credo almeno un milione di volte!! E non ci siete ancora stati? Va bene, vi perdono, ma vedete di organizzare una gita da queste parti! E se non siete … Continua a leggere

Esperimento spongada

Galleria

Questa galleria contiene 7 immagini.

Come già sapete la spongada è il dolce tipico camuno, diffuso da Ponte di Legno fino a Pisogne, prodotto durante tutto l’anno ma in particolar modo nel periodo pasquale. E’ un dolce semplice negli ingredienti, ma lungo e impegnativo nella … Continua a leggere

Il consorzio Franciacorta esprime il suo parere sul trattamento dell’amianto a Gianico.

Ho inoltrato una mail al presidente Maurizio Zanella, chiedendo una presa di posizione del consorzio per la tutela del Franciacorta in merito all’impianto di vetrificazione dell’amianto in attesa di approvazione da parte di Regione Lombardia. In pochi giorni ho ricevuto una lettera dal presidente, che ringrazio per la disponibilità e per le belle parole.

Questo il testo completo della lettera.

Gentile Signora Bellini,

La ringrazio per la Sua segnalazione e per la preziosa attività d’informazione e sensibilizzazione che sta operando a difesa del suo territorio.

Quanto descrive nella sua mail e sul blog ‘terruomocielo’, è fonte di forte preoccupazione e di attenzione anche da parte del consorzio per la tutela del Franciacorta.

Attraverso questa mia, desidero esprimerLe la nostra totale contrarietà ed il nostro disaccordo in merito al progetto per la realizzazione dell’impianto di trasformazione dell’amianto in Vallecamonica di cui ci ha informato. Infatti, oltre alle incognite relative al reale impatto di tale impianto sulla salute dei vostri cittadini, ci preoccupa non poco l’eventuale circolazione di amianto anche sulle strade del lago d’Iseo e in particolare della Franciacorta.

Quanto sopra rischierebbe di compromettere l’equilibrio di un territorio splendido, sempre più visitato ed apprezzato da un turismo in continua crescita, con le drammatiche ricadute negative immaginabili sotto ogni punto di vista: sociale, economico, produttivo, ambientale.

Tuttavia è doveroso La debba informare che – a differenza di altre analoghe situazioni nell’ambito della zona da noi tutelata (anche se solo a livello vitivinicolo) siamo intervenuti nelle sedi opportune- non avendo giuridicamente e legalmente nessun tipo di competenza al di fuori del nostro territorio non potremo intervenire appoggiandoVi addivenendo alle vie legali.

A fronte di quanto detto resto a sua disposizione e Le rinnovo i più sinceri sentimenti di gratitudine per quanto sta facendo, cordialmente

Maurizio Zanella.

manifestazione no amianto

Per preparare al meglio la manifestazione di sabato, ci troviamo venerdì 24 alle 20:45 presso la saletta del municipio di Gianico!

Sono ammesse lenzuola, carta, cartelloni e quant’altro serva per manifestare.

comitato no amianto Gianico, prossime mosse.

Il comitato di cittadini NO AMIANTO di Gianico si è riunito ieri sera, per discutere e pianificare le prossime azioni. Ecco il documento della riunione:

Il Comitato No amianto di Gianico

e della Valle Camonica

si è riunito per fare il punto della situazione dopo la prima Conferenza dei Servizi che si è svolta a Milano il 19 gennaio scorso.

Registriamo che a questa prima conferenza dei servizi era assente la Provincia, con i suoi funzionari, Ente che avrebbe dovuto portare un suo  importante contributo alla valutazione  dell’impianto di trattamento dell’amianto in esame, soprattutto in merito all’impatto ambientale.  Perché questa assenza e soprattutto quali esiti avrà nelle prossime scadenze?

Registriamo che è stata subito  bocciata una osservazione a nostro parere basilare, quella che il detto impianto è incompatibile con il PGT del Comune di Gianico, che stabilisce che nell’area artigianale e industriale non possono essere installati processi di lavorazione dannosi per la popolazione  o per l’ambiente. In caso di autorizzazione della Regione toccherebbe al Comune modificare il suo PGT, mettendo bene in chiaro che  l’autorità della Regione può annullare le regole che le comunità locali si sono date. Questa è la loro democrazia!

Tutte le nostre osservazioni rimangono valide, confortate anche dai pareri espressi dall’ARPA e dall’ASL  in sede regionale. Siamo di fronte ad un progetto, scritto in modo accademico, che presenta troppi elementi di incertezza e pericolosità, in assenza di ogni forma di controllo esterno all’azienda.

La nostra mobilitazione continua

Prosegue la raccolta firme di adesione al Comitato

Tutti possono firmare nei loro Comuni

Organizzeremo dibattiti E PUNTI DI RACCOLTA FIRME

 

Chiediamo l’aiuto di tutti a fare informazione e a dare una mano  per organizzare attività di mobilitazione.

 

Prepariamoci ad una mobilitazione quando ci sarà  prossimamente il sopralluogo della Regione  a Gianico nella zona dove dovrebbe sorgere l’impianto. Vi comunicheremo la data.                                                                

                                                                                                              IL COMITATO      

noamiantovalcamonica@libero.it