Auguri, Gio!

Vivere il tempo senza misurarlo. Gustarlo come un frutto succoso, qui e ora. Sognare il tempo che verrà. Perchè per fare le cose “ci vuole il tempo che ci vuole”. Tanti auguri Gio, da tutti noi.  

Con Moser nella volata finale del Giro

Una Brescia in totale fermento come non mai che traboccava gente da ogni via, ha accolto la tappa finale del giro d’Italia. Uomini rosa, bandierine rosa, striscioni rosa e pure i cassonetti dell’immondizia rigorosamente rosa. Nel mezzo di questo trambusto senza regole dove girare in bici come in ogni altro giorno era impossibile (il paradosso… More Con Moser nella volata finale del Giro

L’Osteria Corte Zanella e un Orzotto lungo 8 anni.

Le mani sulla tastiera e il consueto desiderio di condividere. Ma in queste emozioni shakerate trova spazio anche una mezza oncia di disagio. Quello che ti spinge a centellinare parole nel tentativo di proteggere ciò che reputi caro. Quello che trovi nella consapevolezza di essere (forse) meno obiettivo nello scrivere di amici. Non da ultimo… More L’Osteria Corte Zanella e un Orzotto lungo 8 anni.

I vini di Ferdinando Principiano (ed io) a VinNatur

Essì. A dire il vero l’ho annunciato anche qui, ma poi questa mattina è squillato il telefono. Un “tizio” ha rappato (malamente) sulle note di Pump Up the Jam e,dopo essermi sorbita i 30 secondi più esilaranti della mattinata (ripigliati!), ecco una voce tuonare in bresciano: “pota, Pomp!” (che sarei poi io, così ci siamo… More I vini di Ferdinando Principiano (ed io) a VinNatur

Pétard Blanc 2011: una sorpresa inaspettata

Tralascio cose tipo lieviti, fermentazioni, temperature, filtraggio, solforosa e i naturalismi, per non entrare nella spirale del “giudizio al genere”. Ergo: me ne sbatto dei racconti inappurabili e mi lascio guidare dai sensi, dalle impressioni, da un suolo e da un clima certamente unici (in bene e/o in male). E poi, ogni volta che mangio… More Pétard Blanc 2011: una sorpresa inaspettata